Fonni… Diamantina Essenza della Sardegna

pubblicato in: reportage | 0

fotonaturali-reportage-19a01

Esiste, nella Celeste, fastosa e misteriosa, Sardegna, un virente paese, davvero speciale, dal cuor palpitante e mai glaciale, nel qual ardentemente abbiam desiato, felicemente anelato (e… fortunatamente … ) “ metter su casetta”. È un fantasioso ridente Borgo, amabilmente florido e particolare, che quando è  omaggiato dal signor Tempo, par mollemente infiocchettato, abbellito gioiosamente  dall’aristocratica e lucente, mitica e avvenente, giocosa Neve. E sì! Un delizioso delicato Borgo il cui Profumoso Sapor finemente stellare… e… ci sta, poiche‘  straordinariamente richiamante,  primevo o ancestrale. Il suo Dolce ed Estroso Color? Beh… Incantevol e Geniale! Un Artistico e  assai accattivante Tempio di ospitale, tonificante, barbaricina Montagna, un malioso o virtual Eden il qual sorge, e “fiabescamente quotidie risorge”  o… fantasticamente, nella fascinosa, ancor inviolata, Antica Terra Sarda, adagiato sulle audaci pendici del paradisiaco Gennargentu ( per chi non lo sapesse, la spettacolosa, parimenti intrigante,“ Porta d’argento”)… “E così, con la propria serena e avvolgente, calda ossigenante e accogliente Atmosfera, sì nobilmente suadente, parimenti  sfavillante e iridescente, ha, decisamente, fatto capitolar il libero, talor ribelle, Naturale Spirito, di Rita e di Massimo, perdutamente, due irriducibil o semper Amanti e Alfieri dell’Original Natura che densa, esclusivamente, di strabilianti avvincenti  sorprese, calcan, scopron, esploran per Conoscerla infinitamente e fervorosamente, e quando vuoi, ardimentosamente, allegramente avventurosamente… sicuramente  magicamente…” Orben, sinceramente, soprattutto lo evidenziam, altresì un beato, autentico, ricreante Luogo, magistralmente inghirlandato da verzicanti preziosi boschi e sottilmente irrorato da frizzanti, insostituibil quanto rinfrescanti, sorgenti, o pittoricamente dipinto da sinuosi ammalianti ruscelli, popolato da festosi, incredibilmente entusiasmanti, teneri Animali.  Vissuto e attraversato Storicamente… Memorabili  i Siti Archeologici, Sontuose le Chiese…e, Dorato, Quant’Altro… Alor,  ‘Onne o Honne o Fonne in Sardo… FONNI!!! Fatata Dimension, energicamente ornata e cinta da fioriti  Capolavori, diversificati  nelle eccezionali ed ingegnose forme  della  Creativa Respirosa Arte. Occorrerebbero innumerevoli papiri per raccontar pienamente, semmai esaustivamente, sulla doviziosa Ricchezza di tal Sardo Gioiello, indubbiamente dalle inestimabil, manifeste, terse, e gaudiose Bontà e Beltà o Bellezza… Ci soffermiam, sulla sua argentina  Anima, religiosamente umana la qual, puntualmente o solertemente, celebra, sentitamente genuinamente amorevolmente, unitamente impeccabilmente rappresenta o raffigura, la Santissima Natività… Percorrendo le calamitanti o  enigmatiche e  seducenti, segrete o serpentine, splendidamente caratteristiche stradine, non possiam che rimaner Unicamente AMMIRATI!!! Tanto, Tanto il nostro guardo si volge… Meravigliosamente Attratto o persin Catturato. Presepi supernamente elaborati con Vivo Vivido Sentimento, con un’innegabil  Intima Passion… Fonni! Paese della Solarità ovver Colore Cuore… nel  Cuor dell’ Amata Sardegna. Rita Piredda e Massimo Sanna, convinti ambientalisti, ivi febbrilmente stregati🌞🌹
fotonaturali-reportage-19a02 fotonaturali-reportage-19a03 fotonaturali-reportage-19a04 fotonaturali-reportage-19a05 fotonaturali-reportage-19a06 fotonaturali-reportage-19a07 fotonaturali-reportage-19a08 fotonaturali-reportage-19a09 fotonaturali-reportage-19a10 fotonaturali-reportage-19a11 fotonaturali-reportage-19a12 fotonaturali-reportage-19a13 fotonaturali-reportage-19a14 fotonaturali-reportage-19a15

P.S.:  Cogliam l’occasione per Salutar caramente e  Ringraziar lietamente tutti i Fonnesi e particolarmente color che precisamente abbiam avuto modo di  conoscer, avvicinare e veramente Apprezzare… Abitanti  leali e fieri , disponibili, pronti a dar una mano o farsi in quattro al bisogno, spontaneamente partecipi , collaborativi e gioviali nel nostro “novello ingresso” il qual  han sostenuto con suprema Cortesia e versatile Impegno tra  oggettive Abilità e inopinabili  Competenze!  Ebben, possiam riferir, senza ombra di dubbio, che son, visibilmente, Persone affabilissime e minutamente  generose d’animo, alquanto operose ed onestamente intraprendenti, orgogliose, dignitosamente e degnamente, della  Verace Sardita’,  fervidamente, sensibilmente  bramose, nonché zelanti,  di Valorizzar, idoneamente,  il Riconosciuto paese lor natio ( vd. l’evento fenomenale, ricorrente,  “ Cortes Apertas” ecc). COMPLIMENTI!!!